Benvenuti nel nostro Studio!
Consulenze agricole, forestali, ambientali
Pratiche per finanziamenti comunitari
Iniziamo ...

Lo Studio Cingolani nasce ad Orvieto nel 2000, e, da allora, opera con serietà e preparazione nel settore della consulenza agricola, per offrire al comparto rurale una nuova e migliore professionalità .
Le competenze dello studio interessano e soddisfano tutte le necessità di assistenza tecnico-economica richieste dal settore agrario, ma anche ambientale, forestale e agroalimentare.
L'attività  professionale si occupa principalmente di indagini territoriali, pianificazione ecologica, progettazione del verde (manutenzione e nuovi impianti), recupero aree degradate, Regolamenti comunitari e rilievi topografici e catastali.
L'attività  svolta, dedicata anche alla formazione professionale, investe, non solo, l'ambito regionale umbro in cui opera, ma anche, l'intero territorio nazionale.
Grazie alla preziosa collaborazione di numerosi professionisti esterni, lo Studio fornisce ai propri clienti un'assistenza tecnica multidisciplinare, esperienza, cortesia e professionalità.

Servizi

AMBIENTE E
TERRITORIO

Gestione del Territorio, Cartografia tematica e fotointerpretazione e Studi Ecologici

AGRICOLTURA E
AGROINDUSTRIA

Consulenza tecnica, Controllo qualità, Regolamenti e Pratiche catastali

ESTIMO ED
ECONOMIA

Perizie e Contabilità

I nostri lavori

Società Agricola Antinori

Castello della Sala

Cantina Covio

Cardeto

Società Agricola Custodi

 

Società Agricola Salceta

 

Azienda Agricola Sensi

 

L.C.F.M Orvieto

 

Gruppo Italiano Vini

 

Gruppo di Lavoro

La nostra squadra ... di esperti al vostro servizio.

Alberto Cingolani

Per.Agr. Alberto Cingolani (titolare)

Sviluppo Rurale e Stime

Per.Agr. Giovanni Lanzi

Per.Agr. Giovanni Lanzi

Responsabile Tecnico e Commerciale

Giovanna Cossu

Giovanna Cossu

Responsabile Amministrativa

Dott.ssa Nicoletta Fossati

Dott.ssa Nicoletta Fossati

Ristrutturazioni Vigneti e Sviluppo Rurale

Dott.Mechelli Ludovico

Dott. Mechelli Ludovico

Ristrutturazioni vigneti e sviluppo rurale

Catiuscia Ricci

Catiuscia Ricci

Biologico e Uma

La nostra esperienza al vostro servizio.

News

Le nostre comunicazioni...

  • Cingolani

    PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE PER L’UMBRIA 2014 - 2020 MISURA 21 – SOTTOMISURA 21.1 Sostegno temporaneo eccezionale a favore di agricoltori e PMI particolarmente colpiti dalla crisi di COVID-19

    Bando di evidenza pubblica concernente le norme procedurali per la presentazione delle domande e la concessione degli aiuti Anno 2020

    L’intervento di sostegno è rivolto alle aziende agricole che esercitano attività di agriturismo, fattoria didattiche, agricoltura sociale, intendendo dare risposta alla situazione di crisi che si è manifestata nel periodo di diffusione del virus COVID-19. La Misura è pertanto finalizzata a fornire liquidità alle imprese per dare continuità alle attività aziendali, tramite l’erogazione di una somma forfettaria “una tantum”, differenziata in relazione alla tipologia dei servizi offerti. SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE 08/10/2020

  • Cingolani

    Imprenditoria femminile in agricoltura ISMEA

    A cosa serve: Favorire lo sviluppo ed il consolidamento di aziende agricole condotte e amministrate da donne. A chi si rivolge: Ad aziende micro, piccole e medie condotte e amministrate da donne, in forma singola o associata. Caratteristiche dell'intervento: mutui fino a 300.000 euro, della durata variabile da 5 a 15 anni Agevolazioni: mutuo agevolato, a tasso zero, per un importo non superiore al 95% delle spese ammissibili Cosa finanzia: Progetti di sviluppo che perseguano obiettivi di miglioramento del rendimento e della sostenibilità dell'azienda, miglioramento delle condizioni agronomiche e ambientali, di igiene e benessere degli animali e/o la realizzazione e il miglioramento di infrastrutture connesse allo sviluppo e alla modernizzazione dell'agricoltura. Spese ammissibili: la spesa per lo studio di fattibilità, nella misura massima del 2% del valore complessivo dell'investimento da realizzare le spese relative alle opere agronomiche, alle opere edilizie e agli oneri per il rilascio delle relative concessioni le spese relative all'acquisto di macchinari, attrezzature e realizzazione impianti le spese per l'acquisto di beni pluriennali la spesa per l'acquisto di terreni, in misura non superiore al 10% dell'investimento da realizzare le spese per i servizi di progettazione, la cui somma, unitamente alle spese per la redazione dello studio di fattibilità, non può superare il 12% dell'investimento da realizzare le spese per la formazione specialistica dei soci e dei dipendenti dell'azienda beneficiaria, funzionali al progetto proposto

  • Contattaci
    per maggiori
    info.

Contattaci

Compila la form qui sotto con i tuoi contatti e le tue richieste; verrai ricontattato quanto prima!